Post in evidenza

WIKILEAKS: VAULT 7 - parte seconda

Prosegue da questo post . Rivelando segreti..."potenzialmente, di mezz'età...e forse più in verità"... WikiLeaks beffa la...

sabato 15 giugno 2013

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/100

Prosegue dalla parte 99.


"Fredde" Tensioni, forse...mai sopite e Sempre Più Possibili, vecchie, nuove...Calde Sfide...

Guerra Fredda: Stati Uniti e Russia in
rotta di collisione sulla Siria


Siamo tornati, o meglio stiamo tornado, a vivere i periodi più tesi della Guerra Fredda tra Stati Uniti e Unione Sovietica, con però alcune differenze fondamentali e non solo il fatto che al posto del blocco comunista gli Stati Uniti oggi dovranno confrontarsi con la Federazione Russa.Per prima cosa ci troviamo in una regione geografica storicamente instabile, il Medio Oriente ed in particolare la regione siriana, dove Federazione Russa e Stati Uniti faranno convergere nelle prossime settimane elementi di tutte e tre le forze militari: marina, aviazione e esercito.

Continua su: geopoliticalcenter.com

E dalla medesima fonte, giunge, Direi...la chiara risposta Ufficiale Russa, riguardo ad un'eventuale "Zona di Non-Volo" anche parziale sulla Siria...

- Lavrov una No Fly Zone in Siria
violerebbe la legge internazionale





Mi Vien da "ridere".



Poi, c'è l'ennesimo articolo di Debka, ove sono contenuti degli estratti, delle più recenti dichiarazioni dei tre leader, chissà...forse davvero, "futuri giovialisti"..."Come da Copione"...

Hizballah units near Golan. Some receive “limited-use” chemical arms

Unità di Hezbollah vicine al Golan. Alcune hanno ricevuto armi chimiche per "un uso limitato"
( in inglese - debka.com ).

Il più Interessante, da li il mio "ridere" (""= ma forse sarebbe più opportuno "piangere", spero in Molti capiranno il Perché. Anche se nulla vi è di certo, ed il "caso" a volte...molte volte, "gioca brutti scherzi"...ovviamente), secondo me, è quello relativo ad Assad, che cito qui di seguito...

Syrian President Bashar Assad said: “We have plans to open a resistance front on the Golan Heights,” adding that “such a move could unify the various factions in Syria.” This was the first time Assad had disclosed his plans to join “the resistance” against Israel as a diversion for breaking up the rebel front against his regime.
Il Presidente Siriano Bashar Assad ha detto: "Noi abbiamo piani per aprire un fronte di resistenza sulle Alture del Golan", aggiungendo che "Questa è una mossa che può unificare le varie fazioni in Siria". Questa è la prima volta che Assad ha divulgato i suoi piani per unire "la resistenza" contro Israele come una diversione per spezzare il fronte dei ribelli contro il suo regime.


Continuo a ridere...ed a pensare al "caso", o realmente, più o meno...Tutto, è già scritto, da "Lucenti mani, più o meno, oscure?"

Voci, di precedentemente prese, decisioni...

Settimane fa si' Usa armi ribelli
Siria


Lo scrive il Washington Post

15 giugno, 14:38

(ANSA) - ROMA, 15 GIU - La decisione di armare i ribelli siriani e' stata presa dal presidente Usa Barack Obama "settimane fa" e le conferme sull'uso di armi chimiche da parte del regime "non fa che rafforzare questa decisione". Lo scrive il Washington Post citando anonimi funzionari Usa. (ANSA).

IRAN

Elezioni. "Il Verdetto"...

- Gattopardo Iran: cosa cambierà con
Rohani presidente


Ancora dall'Ansa, per comodità...e lignaggio...

Talvolta, "quasi chiaro" Pare, se il chieder a se stessi, di "Giusti Tempi", ed "Ipotetici Complotti", non sia altro che "veder"...finanche, con Molto anticipo, Reali...Futuri Fatti...

Siria: Egitto rompe rapporti


Presidente Morsi chiede no fly zone

15 giugno, 21:48

(ANSA) - IL CAIRO, 15 GIU - Il presidente egiziano Mohammed Morsi ha deciso di rompere definitivamente tutti i rapporti con la Siria, di chiudere l'ambasciata siriana al Cairo e di ritirare il suo rappresentante diplomatico da Damasco.
Morsi ha anche chiesto alla comunità internazionale di imporre una no fly zone sulla Siria.

Siria, Iran invia 4mila uomini per Assad

Independent, decisione presa prima di elezione
nuovo presidente

16 giugno, 14:35

(ANSA) - ROMA, 16 GIU - L'Iran sta per inviare un primo contingente di 4mila guardie rivoluzionarie in Siria per combattere assieme alle forze del regime contro i ribelli. Lo scrive l'Independent on Sunday citando fonti della sicurezza iraniana secondo cui la decisione e' stata presa nei giorni scorsi prima dell'elezione del nuovo presidente Rohani. L'Iran, potenza sciita, sostiene il regime alawita di Assad. Per adesso solo gli sciiti libanesi Hezbollah hanno ammesso apertamente di combattere accanto al regime.

Eh Si! Primo contingente, poiché in un relativamente finanche Prossimo, futuro, temo, dovrà mandarne Molti...ma Molti, di più..."Come da Copione" d'altronde.

Ipotizzando, finanche Più che Drammatici...Nefasti Scenari...ma Possibili, a divenir, Futura Realtà...

No Fly Zone in Siria: la risposta della Russia (Scenario)


Cosa accadrebbe se gli Stati Uniti imponessero, senza la legittimazione del Consiglio si Sicurezza delle Nazioni Unite, una No Fly Zone in Siria? In particolare quale sarebbe la reazione della Federazione Russa e della milizia libanese Hezbollah?

Continua su: geopoliticacenter.com

"E pagar dovrai, nei 'Giusti Tempi' o Amata Europa...che Nemmeno, immaginar potrai, se non, nell'Imminenza"...

Assad, Europa paghera' suo
intervento


Lo ha detto in intervista a giornale tedesco FAZ

17 giugno, 17:38

(ANSA) - ROMA, 17 GIU - L'Europa paghera' il prezzo per una eventuale fornitura di armi ai ribelli. E' la minaccia del presidente siriano Bashar al-Assad in un'intervista alla Frankfurter Allgemeine Zeitung (FAZ) rilasciata a Damasco.

Ma eventi devono ancora accadere e Governi e Governanti...cadere.

"Mentre da altre sponde, si mostrano...idilliaci incontri e concilianti dichiarazioni d'intenti...cupi aerei dal suono sordo, tornan a trasportar il loro pesante carico di morte, da oscuri e dimenticati antri, ove manco la polvere, osa entrar per visitar oggetti" ...

First European & NATO heavy arms for Syrian
rebels. Russian reprisal expected

Prime (forniture di ndr) armi pesanti NATO ed Europee per i ribelli Siriani. In attesa della rappresaglia Russa
( in inglese - debka.com ).

- Obama Putin oltre le parole il
linguaggio del corpo



A seguire la parte 101.

Nessun commento: