Post in evidenza

ONU PRONTO A CONTATTI CON EXTRATERRESTRI - Parte LIX

Prosegue dalla parte LVIII . Intringante notizia. Chissà se...nella prova della realtà dei fatti narrati...sarà mai ufficialmente svela...

lunedì 27 settembre 2010

COME SI PUÒ VIVERE SENZA FILI, ECCO TUTTI I GADGET WIRELESS

COME SI PUÒ VIVERE SENZA FILI, ECCO TUTTI I GADGET WIRELESS

Dal nuovo televisore che trasmette il segnale in tutta casa, alle web radio, si moltiplicano i dispositivi che utilizzano le moderne tecnologie di trasmissione

di ERNESTO ASSANTE

BASTA con fili e cavi, il futuro è tutto wi-fi. Vivere senza fili è diventata una realtà. E non si tratta solo di prodotti che hanno già riscosso un certo successo, soprattutto le radio che si collegano ad Internet, come la Squeezebox Radio di Logitech o lo Streamium della Philips, o le tastiere e i mouse, che già da tempo si collegano ai nostri computer senza usare fili, ma di nuove periferiche per tutti i gusti.

Partiamo dalla novità più singolare e interessante: la televisione. Loewe ha presentato all'ultima edizione di Ifa a Berlino un televisore, il Loewe Connect, che oltre a collegarsi ad Internet e offrire una vasta gamma di nuovi servizi, ha la funzione Streaming DR +. Grazie alla quale le trasmissioni registrate sull'hard disk DR+ possono essere viste con facilità in ogni altro televisore Loewe appartenente alla nuova generazione chassis SL.

La trasmissione in streaming avviene via LAN, W-LAN o via Powerline tramite la rete elettrica. In questo modo si può guardare ad esempio una registrazione dell'hard disk DR+ integrato dal televisore in soggiorno all'altro televisore in camera da letto. Contemporaneamente è possibile addirittura guardare un'altra trasmissione live in soggiorno.

E' il primo passo per la sostituzione dei vecchi trasmettitori di segnali audio-video che fino ad oggi hanno consentito di tramettere il segnale di un televisore ad un altro in un'altra stanza senza dover stendere cavi e fili lungo la casa. Antennini prodotti da aziende come Philips, Meliconi, Cobra, che hanno riscosso particolare successo soprattutto da quando è arrivata la tv satellitare, per poter vedere i programmi in altre stanze senza dover installare altri decoder.

Per vedere film o ascoltare musica in tutta la casa utilizzando il wi-fi, sono arrivati sul mercato diversi dispositivi, semplici e funzionali. Uno di questi è il Lacie Wireless Space, che con una capienza da 1 a 2TB, può archiviare musica, film e foto facilitandone l'accesso e la condivisione da qualsiasi computer collegato alla rete domestica.

C'è anche il media player wireless di Asus, O! Play Hd2, che ha addirittura un'interfaccia USB 3.0 e supporta l'audio Dolby TrueHD.

Ma non vanno dimenticati altri oggetti che sono di uso quotidiano e che hanno perso i loro collegamenti classici e sono diventate senza fili.

Prime fra tutte le stampanti, come la HP Officejet 6500 Wireless All-in-One Printer, che stampa, fotocopia, scannerizza e trasmette fax collegandosi al pc in wi-fi. E se si vuole trasformare la propria fotocamera in una macchina wi-fi per scaricare le foto senza fili, ecco la Eye Fi, una memory card SD che oltre a memorizzare le foto le trasmette wireless al computer. La nuova Eye Fi X2 ha 4 gb di memoria e una velocitaà scrittura/lettura di Classe 6.

E dato che tra qualche mese è Natale non dimenticate anche l'albero wi-fi, un albero di Natale realizzato da Frontgate che si collega alla rete elettrica attraverso il bluetooth e consente di accendere "magicamente" tutte le luci della festa senza alcun filo attaccato alla presa elettrica.

Link articolo : repubblica.it


Che dire.

Tutto bello, affascinante, ed interessantissimo.

Da amante estremo, della tecnologia estrema.

Nulla da dire, per me quanto elencato nell'articolo...

Corrisponde grosso modo, al "Paese dei Balocchi".

Però, riflettondoci sù..."un attimo" in più.

Ti poni la domanda.

Ma tutti quegl'impulsi di energia, perché di ciò si tratta...liberi.

Sottoforma di impulsi in radiofrequenza, microonde o altro.

Che effetti avranno, sia nel breve che nel medio o luogo periodo...

Sull'organismo e la psiche umana...e perché no, visto che moltissimi vivono assieme a "noi"...animale ?

E poi...

Senza dimenticare d'interrogarci, anche sugli eventuali possibili effetti nei vegetali.

Nessun commento: