Post in evidenza

WIKILEAKS: VAULT 7 - parte seconda

Prosegue da questo post . Rivelando segreti..."potenzialmente, di mezz'età...e forse più in verità"... WikiLeaks beffa la...

venerdì 10 ottobre 2014

NOSTRADAMUS - "Le Sestine, Nuove idee, Nuove datazioni/8"

Continua da questo post.


Prima di continuare con l'interpretazione delle sestine, voglio farvi notare...nel caso non le aveste già notate, alcune Interessanti quartine, a partire dalla seguente che seppur appartiene ad un evento ormai passato da decenni, letta "col senno del poi", risulta stupefacente nella "lampante chiarezza" della descrizione degli eventi che a taluni sicuramente apparirà, ma ad altri come Sempre accade, No!

C.V Q.9

Iusques au fond la grand arq moluë,
Par chef captif l'amy anticipé,
N'aistra de dame front, face cheuelue,
Lors par astuce Duc à mort atrapé.

Fino in fondo la Grande arca demolita,
Per capo prigioniero l'amico anticipa,
Nascerà di dama fronte, faccia capelluta,
Loro per astuto Duc(a) a morte catturato



Che poi interpretandola "risulta essere come segue"..."Fino in fondo la grande alleanza demolita, Per capo fatto prigioniero che l'amico anticipa, si Mostrerà (nascere...è mostrarsi al mondo per la prima volta) di una dama la fronte e la faccia prive di chioma (certo, se vieni appeso a testa in giù, la gravità fà il suo corso), Loro per astuto Duc (sono in due dunque, la dama e tal "Duc"...che "sarà poi Duca", ma la storia racconta anche di "un'astuto duce") a morte catturato (catturato, ucciso ed appeso a testa in giù sulla pubblica piazza con la compagna, anticipando così il suo "amico" tedesco nella sorte, ma anche grazie alla sua fine, non nella medesima modalità).


Poi, c'è quest'altra Che è Assai Interessante anche al fine del comprendere le sestine:

C.X Q.86

Comme vn gryphon viendra le Roy d'Europe,
Accompagné de ceux d'Aquilon,
De rouges & blancs conduira grand troupe,
Et iront contre le Roy de Babylon.

Come un grifone verrà il Re d'Europa,
Accompagnato da quelli d'Aquilone,
Di rossi e bianchi condurrà gran truppa,
E andranno contro il Re di Babilonia.

Interessante. Dunque, un "Re d'Europa" (ma anche capo di stato europeo, il cui appellativo affibiatogli da MdN è grifone...chissà, forse dato dal riassumere i simboli impressi in finanche antichi stendardi di vari Paesi...teniamolo a mente poiché è presente pure nelle sestine. Ma forse, anche nel cercare di condensare e spiegare con un unico termine, magari legato finanche solo a questa quartina, la modalità di ciò che segue. Ovvero...da terra e dal cielo). "Accompagnato da quelli d'Aquilone" (Se il Grifone "è l'unione fra Leone ed Aquila"...quelli dell'Aquilone, potrebbero essere/potrebbe rappresentare coloro che nello stemma portano un'aquila...seppur calva e che "per primi, come un aquilone", hanno acquisito il potere del volo. Beh! L'insieme di questi due entità, più alcuni altri Paesi, forma la NATO) Di rossi e di bianchi condurrà gran truppa, E andranno contro il Re di Babilonia. (Ora, a qualcuno potrebbe venir in mente di primo achito "Desert Storm" e quindi posizionare il tutto, magari a ragione, ad un evento ormai passato. Ma il..."Di rossi e bianchi condurrà gran truppa", appurato che i politicamente rossi, sovietici - sul finire di tale era - e cinesi, così come altri Paesi di tali vedute, non vi hanno partecipato...mi lascia il dubbio che il Re di Babilonia di cui parla la quartina, non sia Saddam Hussein...o, non sia Solo lui. Chissà se guardando al presente, oppure, ad un futuro finanche prossimo, tale enigma almeno in parte si dipanerà con certezza. Ma tuttavia, vi è anche possibilità che questa quartina si riferisca...ANCHE ad eventi/"fatti", lungi dal divenire Realtà.)



Continua...

1 commento:

Anonimo ha detto...

Be! Ora i "rossi"-russi ci sono e i rossi-cinesi potrebbero parteciparvi ;) Quindi, vista la netta presa di posizione dell'attuale capo dell'Europa e la ferma partecipativa condanna di quello Aquilonario...tutto è di più diverrà possibile ;)

G20: Tusk, dopo Parigi basta parole è momento di agire.
Obama: "I cieli sono stati oscurati"


Anche il premier Renzi al vertice

15 novembre 2015 12:21

"Dopo Parigi il G20 non sia solo un altro summit: le parole non bastano, è il momento di agire". Così il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk, in conferenza stampa prima dell'inizio dei lavori del G20 di Antalya in Turchia al quale è arrivato anche il premier italiano Matteo Renzi. E per il quale sono state disposte imponenti misure di sicurezza anche perchè sono previste manifestazioni di protesta.
"Non c'e' formula migliore di questo vertice per affrontare anche il problema del finanziamento al terrore che arriva da molti paesi", ha spiegato Tusk sottolineando che "solo cooperando, con lo scambio di informazioni sulle transizioni sospette potremo essere più efficaci".

Obama, cieli oscurati dall'attacco di Parigi - I "cieli sono stati oscurati" dagli attacchi di Parigi, che hanno preso di mira "il mondo civilizzato": così Barack Obama nell'incontro con il presidente turco Recep Tayyp Erdogan. Obama ha poi ribadito la "solidarietà" ai francesi assicurando il sostegno per "la caccia agli attentatori e consegnarli alla giustizia".

Erdogan, serve messaggio duro e forte - Il G20 "invierà un messaggio duro, forte, per la lotta al terrorismo". Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyp Erdogan in un punto stampa al termine dell'incontro bilaterale con Barack Obama poco prima dell'inizio del vertice.

Link notizia: ansa.it


Saluti.

EXTREME :)