Post in evidenza

WIKILEAKS: VAULT 7 - parte seconda

Prosegue da questo post . Rivelando segreti..."potenzialmente, di mezz'età...e forse più in verità"... WikiLeaks beffa la...

domenica 20 gennaio 2013

FUKUSHIMA 2013: L'INCUBO CONTINUA

Prosegue da questo post.


Nuovo Anno..."vecchi"-nuovi alti livelli radioattivi...

Giappone: alto livello di radiazioni nel
pesce vicino a Fukushima


18 Gennaio 2013 - 14:13

(ASCA-AFP) - Tokyo, 18 gen - Un pesce pescato nei pressi della centrale nucleare di Fukushima conteneva 2.500 volte il livello di radiazioni consentite. Lo ha reso noto la Tokyo Electric Power Co.(TEPCO), che gestisce l'impianto giapponese danneggiato dal sisma dell'11 marzo. Il pesce, un ''murasoi'', simile a uno scorfano, conteneva cesio per l'equivalente di 254 mila becquerel per chilo, esattamente 2.540 volte il limite posto sui pesci dalla legge.

La pesca intorno a Fukushima e' stata proibita e il governo ha messo il divieto sulla carne bovina, il latte, i funghi e i vegetali prodotti nella zona. red-uda/


"Piccoli Racconti di una Vita...Radioattiva"...

LA VITA QUOTIDIANA IN GIAPPONE
ALL'INIZIO DEL 2013: COME PROTEGGERE I
PROPRI FIGLI DALLA RADIOATTIVITÀ


DI MARC HUMBERT
pauljorion.com

Sono tornato dal

Giappone alla fine di agosto 2012, dopo averci vissuto per 4 anni e vi ho passato una quindicina di giorni tra la metà di novembre e l'inizio di gennaio. La popolazione di una gran parte dell'Est del Giappone dà l'impressione di vivere come se la radioattività non esistesse, ma quando si lascia la routine quotidiana e la lingua si scioglie, si percepisce l'immensa angoscia di fondo e la profonda opposizione alla ripresa della produzione di energia dal nucleare. I sondaggi valutano questa opposizione a più del 60%.

Quando si incontrano le giovani famiglie con bambini, il disagio si acuisce e le mamme vivono molto male questa situazione, soprattutto se sono rimaste a meno di 100 km dalla centrale. Anche se vivono più lontano, come molte di quelle che abitano a Tokyo, sono preoccupate per i bimbi piccoli. Vorrei lasciarvi qualche testimonianza diretta e qualche testimonianza letta nei giornali e trascritta dopo il mio ritorno.

Continua su: comedonchisciotte.org


Apparente ritorno alla normalità, "certificato dai media"...

Fukushima, la centrale apre ai
fotografi




Una squadra di giornalisti dell'Ansa ha visitato il reattore della centrale di Fukushima di Tokyo. Avdue anni dallo tsunami e dal terremoto che hanno causato il disastro nucleare con la rottura dell'impianto, i reporter hanno visto "segnali di miglioramento". Nelle immagini il reportage dell'agenzia fotografica italiana (ansa)

Link articolo con fotogallery (21): repubblica.it


Manifestando il proprio dissenso sul nucleare, Apertamente...

Fukushima: migliaia in piazza
a Tokyo


Manifestazione contro il nucleare, smantellare
tutte le centrali

09 marzo, 10:49

(ANSA) - TOKYO, 9 MAR - Migliaia di persone sono scese in piazza oggi a Tokyo per dire 'no' al nucleare alla vigilia del secondo anniversario del sisma/tsunami che danneggio' l'impianto di Fukushima e provoco' la peggiore crisi nucleare dopo Cernobyl. Tra i manifestanti anche molti abitanti della regione nel nord est del Giappone in cui si trova la centrale e alcune personalita' della cultura. Secondo gli organizzatori, 15.000 persone hanno sfilato per le strade della capitale.

A due anni, ricordando l'evento...

Fukushima: 2/o anniversario
tsunami


Premier Abe, aumenteremo capacita'
prevenzione disastri

11 marzo, 12:16

(ANSA) - TOKYO, 11 MAR - Commemorazioni si sono tenuti nelle tre principali prefetture colpite (Miyagi, Iwate e Fukushima) dallo tsunami del marzo 2011, mentre il premier Shinzo Abe, in una audizione parlamentare del mattino, ha rinnovato l'impegno del governo a ''promuovere i lavori di ricostruzione e lo smaltimento dei detriti''. Abe, partecipando poi alla cerimonia del governo al Teatro nazionale di Tokyo, ha promesso di fare in modo che il Giappone aumenti le capacita' di prevenzione di disastri naturali.(ANSA).

Riportando...Visive e Visibili, Realmente Contaminate...Verità...

Fukushima, reportage dalla 'zona
proibita' contaminata




Lo sguardo si addentra in un deserto silenzioso dove restano solo i relitti di una realtà congelata e di una vita che non esiste più, abbandonati nell'emergenza. I colori sono solo il bianco e il nero. Così ha scelto di lavorare il fotografo italiano Pierpaolo Mittica nel reportage che lo ha portato nella "zona proibita" di Fukushima, il cerchio del diametro di 20 chilometri che ha per centro la centrale nucleare teatro del disastro del 2011. A due anni dalla tragedia, in occasione del Milano Photofestival 2013, 12 scatti del fotografo saranno esposti alla galleria Glenda Cinquegrana: the Studio, dal 27 marzo al 30 aprile 2013. Le foto sono protagoniste anche nel docu-film "Fukushame, the Lost Japan", e in un libro di prossima pubblicazione. Nella foto: animalista in cerca di animali abbandonati

(a cura di Matteo Marini)

Link articolo con fotogallery (10): repubblica.it

E poi, un'altra fotogallery, Sempre dalla medesima fonte...

Google, viaggio a Fukushima. Dove la
vita non c'è più




Google mappa su Street View la tragedia di Fukushima. Un viaggio in 3D nel "day after" nucleare, virtuale e così reale allo stesso tempo.
Le terre sconvolte da terremoto e tsunami nel 2011, con i conseguenti danni alla centrale atomica Daiichi, sono lo scenario per una visione inquietante: devastazione, nessuno per chilometri, surreali paesaggi di rottami e macerie. Un memoriale interattivo alla vita cancellata.

Link articolo con fotogallery (15): repubblica.it

"Nuove Perdite, ma...Nessun timore"...

Fukushima: perdita di acqua
radioattiva


Tepco: flusso da serbatoio stoccaggio
sotterraneo, ma no rischi

07 aprile, 09:20

(ANSA) - TOKYO, 7 APR - Nuova possibile perdita di acqua contaminata dalla centrale di Fukushima. A renderlo noto e' il gestore del disastrato impianto, la Tepco, che minimizza pero' le conseguenze sull'ambiente. Elementi radioattivi sono stati infatti rilevati nell'acqua raccolta sul terreno attorno ad un serbatoio di stoccaggio sotterraneo e sullo strato esterno di un fondo impermeabile del serbatoio, ma Tepco ritiene improbabile che l'acqua radioattiva possa fluire nel mare.

"Riorganizzazioni...Radioattive", che fà pure rima con..."tanto per gradire, o gioire", decidete voi...

Fukushima: via ultima no-entry
zone


Resta divieto residenza a Futaba, radiazioni
ancora troppo alte

28 maggio, 18:37

(ANSA) - TOKYO, 28 MAG - L'ultima 'no-entry zone' nella prefettura di Fukushima, la citta' di Futaba, e' stata revocata a piu' di due anni dalla crisi nucleare della centrale di Fukushima dell'11 marzo 2011. Il governo ha riorganizzato le aree di evacuazione in funzione dei livelli di contaminazione misurata: il ritorno degli abitanti e' per ora impossibile, dato che la maggior parte di Futaba e' riclassificata come zona con dosi annuali di radiazioni oltre i 50 millisievert.
L'ingresso dei residenti resta vietato.


Continua...QUI.

Nessun commento: