Post in evidenza

Il 2012, i Segreti dei Maya, il Governo Messicano...ed un Documentario/18

Prosegue da questo post . Una interessante domanda d'inizio Aprile...a cui è stata fornita una risposta, Seppur...ad esser noiosi, n...

martedì 2 luglio 2013

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/103

Prosegue dalla parte 102.


EGITTO.

Oscure Nubi, Spettro di Nefaste Conseguenze, si Addensano...

Egitto: colpo di stato o guerra civile?


L’esercito egiziano si prepara ad intervenire nella notte di domani, al termine del periodo di tempo indicato dal generale el Sisi come termine ultimo per “ascoltare la volontà del popolo”.
Ma in questa occasione, a differenza delle altre tre volte nelle quali l’esercito ha preso il potere in passato in Egitto, la polarizzazione delle masse è fortissima.
Altro elemento da non sottovalutare è l’atteggiamento dei fratelli mussulmani, per nulla intenzionati a cedere il potere; di più, la fratellanza in questi 12 mesi di governo potrebbe aver creato se non una vera e propria milizia, un servizio di sicurezza, se vogliamo chiamarlo così. Un gruppo di uomini addestrati che già adesso proteggono 24/7 Morsi ed i vertici del partito, non solo nelle occasioni pubbliche.

Continua su: geopoliticalcenter.com

Che dite, "Aspettando" il Caos generalizzato e talvolta, la Guerra, dal continente africano all'Asia..."Come da Copione"? Oppure, un qualcosa di Mirato?

Come...in ogni caso, la seguente notizia tramite la medesima fonte, se confermata, lascierebbe presagire...

I fratelli mussulmani dichiarano:
pronti a prendere le armi


Membri del partito dei fratelli mussulmani hanno dichiarato pochi minuti fa alla televisione satellitare Al Jazeera che la fratellanza è pronta a prendere le armi per difendere il presidente morsi, regolarmente e legalmente eletto presidente dell’Egitto.

Link: geopoliticalcenter.com

Aggiornamenti...nell'imminenza dello scader, di precedenti ultimatum...

- Egitto: Morsi non si dimette l’esercito
pronto ad intervenire


Egitto si muove l’esercito – FLASH

Egitto, l’esercito sta prendendo posizione nei punti di interesse strategico del Cairo con uomini e mezzi blindati. Ministero della difesa, dell’interno, televisione pubblica, ministero dell’aviazione e molti altri siti sono nel pieno controllo delle forze armate.
Ufficiali militari egiziani presidiano lo studio televisivo della diretta della tv di stato.
Il portavoce dei fratelli mussulmani ha intanto annunciato che il presidente Morsi preferisce morire restando “fermo come un albero” piuttosto che cedere ai militari.

Link: geopoliticalcenter.com

"Da martire" insomma. Beh! Interessante, per le Possibili conseguenze di un tale atto, nel "caso" si verificasse...ovviamente. Vedremo.

La notizia...Ufficiale, dell'evento...

Egitto: Reuters, iniziato golpe


Lo ha annunciato consigliere sicurezza del
presidente Morsi

03 luglio, 17:51

(ANSA) - IL CAIRO, 3 LUG - Il consigliere della sicurezza nazionale del presidente egiziano Mohamed Morsi ha detto che il golpe militare e' iniziato.

E gli eventi delle ore successive, in lingua italiana...

- Morsi non è più presidente dell’Egitto -
TIMELINE-


Poi. A questo link di rt.com, è disponibile l'aggiornamento in diretta degli eventi Egiziani...in lingua inglese però.

Interessante articolo da Debka.

Potenzialmente assai Nefaste, Circostanze Politiche, a sconfinar...col senno di poi, in geopolitiche Vendette, ed interessati tagli ai finanziamenti militari...e paramilitari militanti di vicinato...

Ovvero.

Chi ha interesse al cambio di regime in Egitto...e fino a quando?

Saudis, Gulf emirates actively aided Egypt’s
military coup, settling score for Mubarak
ouster

I Sauditi e gli emirati del Golfo hanno aiutato attivamente il colpo di stato militare Egiziano, liquidando/saldando il conto per la rimozione di Mubarack
( in inglese - debka.com ).

- La rivoluzione in Egitto una vittoria
dei sauditi



Proseguendo.

Vi ricordate della notizia, a riguardo dell'evacuazione totale della base navale Siriana...che la Russia ha in uso, a Tartus?

Beh! Il Ministro degli esteri russo in persona, ha definito la notizia riguardo ad una evacuazione totale, incorretta...qui, l'articolo datato 27 giugno, da rt.com.

E sempre in merito alla Russia, ed a cose...militari, in mare, c'è quest'altro articolo, da altra fonte russa.

"Programmando Future più strette Collaborazioni"...

Iran, Russia to Hold Joint Navy Drills in Caspian
Sea

L'Iran e la Russia Organizzano una Esercitazione Navale Congiunta nel Mar Caspio
( in inglese - en.ria.ru).

"Il Vento del Cambiamento nel fallimento dell'Islam Politico...e la Nuova 'Religione' (Giovialista) Laica...a divenire"...

Le direi...più che interessanti dichiarazioni rilasciate da Assad, in un intervista al giornale di Stato Al-Thawra, ed i suoi frammenti, anche anticipati nella giornata di ieri, in una serie di articoli, sia in lingua italiana che inglese...

Egitto, Assad: Destituzione
Morsi è caduta dell’islam
politico


4 luglio 2013 Beirut

(Libano), 3 lug. (LaPresse/AP) – Il presidente siriano Bashar Assad loda le proteste del popolo egiziano contro Mohammed Morsi e sottolinea come il suo rovesciamento da parte dell’esercito sia “la caduta del cosiddetto islam politico”. Gli egiziani, afferma in un’intervista con il giornale di Stato Al-Thawra che uscirà domani in versione integrale, hanno scoperto le “bugie” dei Fratelli musulmani. “Questo è il destino di chiunque nel mondo provi a usare la religione per interessi politici o di parte”, prosegue ancora Assad, che poi aggiunge: “L’esperienza di governo dei Fratelli musulmani è fallita prima ancora di cominciare, perché va contro la natura del popolo”.

Continua su: ilpost.it

- Siria, Assad canta vittoria: "Non
abbiamo più nulla da temere"


A seguire..."per completezza di informazione", consiglio di leggerli tutti...i link degli articoli nelle citate fonti...

- syriaonline.sy

- cbc.ca

- reuters.com

E da sana.sy, l'intervista nella sua versione integrale, sempre in lingua inglese.

E come la Domenica fu santificata dai cattolici, il Sabato dagli ebrei e il Venerdì dai musulmani, che il Giovedì...sia il Giusto Giorno in cui "santificare" la "Religione...Politica Laica"?

Che poi...guarda il "caso" a volte, seppur anticipata in alcune sue parti il 3, questa sua intervista al Giornale di Stato (ricordiamolo Eh!), sia stata pubblicata Giovedì 4 luglio(7 ) 2013, Anniversario dell'indipendenza Americana, mi pare alquanto simbolico...da vero, Reale...Giovialista.

E come le stagioni...dopo la Primavera Araba, vi potrebbe essere un Estate Araba e un finanche concomitante, Autunno Occidentale e poi, un Inverno...un Inverno però, Potenzialmente, Globale...prima che, il Nuovo Mondo, come nel perpetuo rinnovar delle sue stagioni, farà si che una Nuova Primavera sbocci...ma Chissà, se sarà Globale...o, di chi/per chi...sarà?

Vedremo.



A seguire la parte 104.

Nessun commento: