Post in evidenza

Due Passi nel Mistero/13

Continua da questo post . Scoperte in grado di cambiare...quantomeno, "UN" mondo... LA SCOPERTA Germania, un dente-fossile ...

venerdì 2 novembre 2012

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/66

Prosegue dalla parte 65.


"Elitarie Richieste, dai Nefasti Precedenti"...

La Turchia chiede il dispiegamento dei Patriot NATO


In questi mesi di guerra in Siria il quotidiano turco Hurriyet news si è affermata come una testate giornalistiche meglio informate dell’area mediorientale. Oggi sulle colonne di Hurriyet news trova spazio una interessante notizia che parla della richiesta in sede NATO, dei vertici militari e politici turchi, riguardante l’invio di alcune batterie di missili Patriot a difesa di installazioni strategiche sul suolo turco. La notizia, come rumors, era già nell’aria da diversi giorni, ma la pubblicazione particolareggiata della richiesta su Hurriyet news di questa informazione lascia presupporre che l ‘arrivo delle batterie Patriot dall’Europa sia imminente.

Continua su: geopoliticalcenter.com


Nell'imminenza del "Giusto Tempo"?

London, Paris, Jerusalem line up for post-US vote action on Syria, Iran

Londra, Parigi e Gerusalemme allineati per l'azione su Siria e Iran, dopo il voto negli Stati Uniti
( in inglese - debka.com ).

Un interessante notizia, che a me, fà tornar in mente cose...riguardanti discoidali oggetti...già viste...

Iran: in arrivo primo drone al mondo con decollo verticale


L'Iran ha annunciato di aver costruito il primo drone al mondo "a decollo e atterraggio verticale" che sarà presentato tra un paio di mesi. Lo segnalano siti iraniani tra cui quello dell'emittente Press Tv.

Il nuovo drone dispone di "tecnologia ultra-avanzata ed è stato costruito per la prima volta al mondo", ha sostenuto un esperto del gruppo di ricerca incaricato della costruzione, Abbas Jim, in dichiarazioni all'agenzia Mehr.

La presentazione avverrà in occasione del 34/o anniversario della vittoria della Rivoluzione in Iran, quindi nei dieci giorni di celebrazioni che iniziano il 31 gennaio prossimo. Quello del drone di tipo "vtol" è solo l'ultima di una serie di realizzazioni annunciate dall'Iran in questo campo.

Di recente, ricorda Press Tv, è stato costruito un drone fantasma (che sfugge ai radar) chiamato "Liko" in grado di trasportare un carico di 100 chili per 100 chilometri con voli non-stop di tre ore e spazi di decollo ridotti. In grado di portare missili aria-terra è il primo drone a lungo raggio a realizzazione tutta iraniana: il Karrar, presentato nell'agosto di due anni fa, che è anche da ricognizione. C'è inoltre lo "Shahed 129", presentato nel settembre scorso, con un'autonomia di combattimento e ricognizione di 24 ore.

Due importanti militari iraniani, tra cui il capo della Marina, contrammiraglio Habibollah Sayyari, hanno sostenuto che l'Iran ha raggiunto la "completa autosufficienza" nel progettare, costruire, riparare e stoccare differenti tipi di sistemi di difesa potendo fornire mezzi ed quipaggiamenti alle proprie forze armate senza assistenza straniera. ATS

Link: ticinonews.ch

Conferma, di prevista...passata "Gloria", mancata in extremis...

Iran: tv, in 2010 Israele pronta attacco


Capo Mossad e capo stato maggiore si opposero

05 novembre, 13:04

(ANSA) - TEL AVIV, 5 NOV - Nel 2010 il premier israeliano Benyamin Netanyahu ed il ministro della difesa Ehud Barak furono vicini ad ordinare un attacco contro le infrastrutture nucleari in Iran. Ma i loro preparativi si scontrarono con la ferma opposizione manifestata dal capo del Mossad Meir Dagan e dal capo di stato aggiore generale Gaby Ashkenazi. Lo sostiene un'inchiesta condotta dal programma televisivo 'Uvda' che andra' in onda stasera e che viene gia' anticipato con grande evidenza dalla stampa.

Meglio così per le "potenziali" (""= per non scrivere certe), conseguenze, però ci stavo acchiappando e fà...Sempre, piacere scoprire...anche alla distanza, data dal trascorrere di più o meno parecchio tempo...di aver avuto le "Giuste Intuizioni, nel...Giusto Tempo"...fino all'ultimo passo,almeno finora...

Ma si sa, gli imprevisti...possono accadere, Sempre.

D'altronde, questo...è o no, uno "Strano Mondo"?

Toh! Ma guarda il "caso", applicato agli eventi.

"Possibili...Nefaste, ed Imminenti decisioni, solitarie"...

Netanyahu is ready for independent decision on Iran attack

Netanyahu è pronto per una decisione indipendente riguardo l'attacco all'Iran

DEBKAfile November 6, 2012, 10:19 AM (GMT+02:00)

Israeli Prime Minister Binyamin Netanyahu said he is willing to attack the Iranian nuclear program without support from Washington: “If someone sits here as the prime minister of Israel and he can’t take action on matters that are cardinal to the existence of this country, its future and its security, and he is totally dependent on receiving approval from others, then he is not worthy of leading,” Mr. Netanyahu said, adding, “I can make these decisions.”

Link: debka.com

Moniti, di Immediate Reazioni...

Israel warns Damascus
against Syrian Golan
overflights

Israele avvisa Damasco riguardo i sorvoli Siriani del Golan
( in inglese - debka.com ).

"Congelar Incidenti, in Attesa, di Migliori e 'Giusti...Tempi'"...

Fuoco due caccia Iran su drone Usa


Incidente senza precedenti, Teheran messa in guardia

08 novembre, 23:45

(ANSA) - NEW YORK, 8 NOV - Un drone americano Predator e' stato intercettato nella spazio aereo internazionale da due jet iraniani che hanno fatto fuoco contro l'apparecchio senza pero' colpirlo. Lo afferma il portavoce del Pentagono, George Little, sottolineando che il drone e' stato intercettato il 1 novembre scorso durante una missione di sorveglianza di routine a circa 30 chilometri dalle coste iraniane. Il Predator non e' mai penetrato nello spazio aereo iraniano.

Ora, due...secondo me almeno, interessanti articoli, tratti dalla medesima fonte, correlati, all'ultima notizia postata...

La “Responsabilità
oggettiva del controllo
dei Droni”


Il luogo dello scontro tra i jet iraniani e il drone americano

"Chiare Scelte, Senza...Reale, Via di Uscita"...

Siria: Assad, voglio vivere e morire nel paese


Alcuni proiettili di mortaio, tirati dalla Siria, sono caduti oggi nel nord del territorio israeliano

09 novembre, 00:47

DAMASCO - "Voglio vivere e morire in Siria". Lo ha detto il presidente siriano Bashar al Assad in un'intervista ad una tv russa. "Non sono un burattino", "sono siriano e quindi devo vivere e morire" nel paese, ha spiegato mettendo anche in guardia contro un intervento straniero che "avrebbe ripercussioni mondiali".

Continua su: ansa.it

Montanti Tensioni ai Confini israeliani...involontari colpi d'artiglieria, razzi e potenzialmente piu che nefaste, eventuali pesanti rappresaglie...

Siria: Golan, colpi avvertimento Israele


Prima volta dal 1973, dopo lancio proiettili mortaio

11 novembre, 13:36

(ANSA) - TEL AVIV, 11 NOV - Forze israeliane hanno sparato ''colpi di avvertimento'' in territorio siriano in risposta al lancio di bombe da mortaio sulle Alture del Golan, verificatosi questa mattina. Lo ha annunciato il portavoce militare. E' la prima volta dal 1973 che questo avviene.

Tensione a Gaza: Israele minaccia esclation

11 novembre, 20:03

Lo spettro di una forte escalation militare nei confronti di Gaza è stato agitato oggi del premier israeliano Benyamin Netanyahu, mentre dalla Striscia per tutta la giornata - su iniziativa di Hamas - sono continuati a volare decine di razzi Qassam e Grad in direzione del Neghev. Ma in serata sembrano aver prevalso altri umori. L'Egitto, ha riferito una stazione radio di Gaza, sta lavorando a un nuovo cessate il fuoco fra Hamas ed Israele.

Continua su: ansa.it

Possibili Opzioni...

Sarà battaglia terrestre a Gaza ma non sarà Cast Lead 2

Severi (Ultimi?) Moniti Israeliani...

Siria: Israele, 'severi' se altri colpi


Fuoco siriano in Golan "non sara' piu' tollerato"

12 novembre, 15:59

(ANSA) - TEL AVIV, 12 NOV - Il portavoce dell'esercito dello Stato ebraico ha sottolineato che il fuoco indirizzato dalla Siria verso Israele non sara' piu' tollerato e la risposta sara' ''severa''. (ANSA).


A seguire la parte 67.

Nessun commento: