Post in evidenza

NOSTRADAMUS - "Le Sestine, Nuove idee, Nuove datazioni/24"

Continua da questo post . Ed ora è la volta della seguente quartina che...sempre a mio parere, ben si lega...finanche anticipandole (o in...

venerdì 22 febbraio 2019

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/241

Prosegue dalla parte 240.


Ogni cosa ha un inizio, ed una fine. È solo una questione di tempo...

Cade l'ultima roccaforte Isis in Siria


Le forze curde sono entrate a Baghuz

16 febbraio 2019 11:01

(ANSAmed) - BEIRUT, 16 FEB - Le forze curdo-siriane sostenute dagli Usa hanno preso il controllo stamani dell'ultima roccaforte dell'Isis, nella Siria sud-orientale. Lo riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani (Ondus), secondo cui le forze curde sono entrate a Baghuz, cittadina sulla sponda orientale dell'Eufrate e da settimane luogo dove si sono asserragliati centinaia di miliziani assieme a un numero imprecisato di civili, molti dei quali mogli e figli dei jihadisti.

Timeline: The rise and fall of Islamic State in Iraq and Syria
La Sequenza temporale: L'ascesa e la caduta dello Stato Islamico in Siria ed Iraq
( in inglese - reuters.com ).

Seppur per taluni, anche di opportunità.


E se calma - relativa - è, al momento, nella parte mediorientale del mondo, le tensioni salgono...o meglio, ri-salgono, in altre lande...

- Venezuela: conto alla rovescia

- Il Venezuela sull'orlo della Guerra Civile

- Escalation tra India e Pakistan

La Corea del Nord starebbe
preparando il lancio di un nuovo
missile intercontinentale


La Corea Del Nord potrebbe preparare un nuovo lancio di missili. Lo riporta la Cnn citando alcune fonti, secondo le quali i preparativi seguirebbero il fallito vertice fra Donald Trump e il leader nord coreano Kim Jong un

di Redazione online

Continua su: corriere.it

"Complottando uniti al fine di concreti intenti"...

Iranian, Syrian, Iraqi army chiefs plot joint operation
for opening Syrian-iraqi border

I capi degli eserciti Iraniano, Siriano, ed Iracheno cooperano
ad una operazione per aprire il confine Siro-iracheno
( in inglese - debka.com ).

"Segni dei tempi"...

Trump: "È tempo di riconoscere la sovranità di Israele
sul Golan siriano"


L'annuncio del presidente americano con un tweet. Un sostegno a
Netanyahu in vista delle elezioni di aprile. L'ira della Russia:
"Mossa inaccettabile"

di VINCENZO NIGRO

Continua su: repubblica.it

Se fuorieri di buoni o cattivi auspici...beh! "Giudicatelo" voi, come sempre...ognuno per se, o in compagnia.

Sulla via di possibili nuove tensioni nel vicino Oriente...


- Imminente escalation tra Israele e i palestinesi di Gaza

Golan: Siria chiede convocazione cds ONU

Dopo riconoscimento Usa a sovranità Israele su Golan

27 marzo 2019 11:34

(ANSA) - ROMA, 27 MAR - La Siria ha richiesto la convocazione urgente del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite dopo che il Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha riconosciuto la sovranità israeliana sul territorio siriano delle Alture del Golan. Lo riporta Al Jazeera.
I rappresentanti siriani presso le Nazioni Unite hanno richiesto alla presidenza del Consiglio di Sicurezza di convocare una riunione urgente "per discutere la situazione nel Golan siriano occupato e la recente flagrante violazione della rilevante risoluzione del Consiglio di Sicurezza da parte di uno Stato membro permanente". E' prevista per oggi una riunione del Consiglio di Sicurezza per discutere il rinnovo del mandato della missione di peacekeeping delle Nazioni Unite nel Golan (Undof).

- Gaza vigilia di guerra

Il concreto risalir di vecchie tensioni, in un'anche italica, guerra...

Scontri in Libia, a Tripoli scuole chiuse e assalto ai negozi.
Sarraj a Haftar: "Traditore, reagiremo con fermezza"


Il premier protesta con il presidente francese Macron. Le forze dell'uomo forte della Cirenaica ad una decina di chilometri dalla capitale. Iniziato l'accaparramento di generi di prima necessità. Preoccupazione della diplomazia internazionale. Imprenditori e lavoratori italiani valutano se andare via dal Paese

Continua su: repubblica.it

- La valenza strategica della Libia

E mentre Il simbolo di Parigi, della Francia e per taluni e non pochi "in verità, della civiltà occidentale, nonché uno dei più grandi simboli della cristianità, là dove tra altro Napoleone si auto-incoronò imperatore, bruciava - ora l'hanno spento - in quel della Libia le cose non paiono andare verso il meglio, anche da un eventuale punto di vista italico...

Libia, missili di Haftar su Tripoli. L'Onu
accusa: 'Il suo è un golpe'


Allarme di Sarraj, 800mila migranti pronti a invadere l'Italia.
Nuovo bilancio dell'Oms: 147 morti e 18mila sfollati

15 aprile 2019 20:00

L'Onu contro Haftar: 'Il suo è un colpo di Stato non una operazione anti-terrorismo', dice l'inviato speciale in Libia Ghassan Salamè. Il bilancio dell'offensiva lanciata il 4 aprile su Tripoli è di almeno 147 morti e 614 feriti, secondo l'Oms. Le forze del generale hanno lanciato cinque missili Grad sul quartiere di Abu Slim, a ridosso del centro di Tripoli. 'Fate presto', il peggioramento della situazione in Libia potrebbe spingere '800mila migranti e libici a invadere l'Italia e l'Europa'. E in questo enorme numero di migranti ci sono anche criminali e soprattutto jihadisti legati all'Isis, dice il premier libico Fayez al-Sarraj, in un'intervista pubblicata dalle edizioni online di Corriere e Repubblica.

Continua su: ansa.it

"Implementando sicurezze Nord-coreane"...

Pyongyang testa nuova arma tattica


Prima volta da vertice Hanoi. Kim: evento di grande importanza

18 aprile 2019 01:01

(ANSA) - ROMA, 18 APR - La Corea del Nord ha testato una nuova arma tattica guidata e il leader nordcoreano Kim Jong-un ha parlato di un "evento di grande importanza". Lo riportano i media internazionali.
Si tratta del primo test pubblico dal secondo vertice Usa-Nord di Hanoi del febbraio scorso, che si è concluso senza un accordo.
Non sono state fornite indicazioni sul tipo di arma, spiegano i media, ma il fatto che sia stata definita "tattica" implica un'arma a corto raggio e non dunque i missili balistici a lungo raggio visti dagli Usa come una minaccia.

Sanzioni, pressioni e possibili reazioni...

- Massima pressione americana contro l’Iran.
Gli ayatollah minacciano di chiudere Hormuz


Derimendo attriti e collaborando, quantomeno, al confine...

Iran and Pakistan to form rapid reaction force at border: Rouhani

Rouhani: L'Iran ed il Pakistan formano una forza di reazione rapida al confine
( in inglese - reuters.com ).

Nel mentre che una portaerei americana si palesava "davanti alle coste della Siria", con la presenza di un'altra nel Mediterraneo (evento raro). Cordiali, amichevoli incontri, si svolgevano in quel della Russia...con diplomatici moniti/avvisi ad altri...

Kim: pace e sicurezza dipendano da Usa


Monito del leader nordcoreano a Trump, invita Putin a Pyongyang

26 aprile 2019 02:05

(ANSA) - PECHINO, 26 APR - La pace e la sicurezza della penisola coreana dipenderanno "interamente dall'attitudine che mostreranno gli Stati Uniti in futuro": lo afferma il leader nordcoreano Kim Jong-un in un dispaccio della Kcna, all'indomani del summit di Vladivostok col presidente russo Vladimir Putin.
Kim, che ha attaccato l'approccio "unilaterale" Usa alla base del fallimento del summit col presidente americano Donald Trump di Hanoi e dell'attuale stallo negoziale sulla denuclearizzazione, ha invitato Putin a Pyongyang "al momento più opportuno".


A seguire la parte 242.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

I am impressed with this internet site, real I am a fan.

Anonimo ha detto...

Wow, that's what I was seeking for, what a data!

present here at this web site, thanks admin of this web page.

Anonimo ha detto...

Hello there, just become alert to your blog thru Google,
and found that it's truly informative. I'm gonna watch
out for brussels. I'll be grateful in the event you proceed this in future.
Lots of folks shall be benefited out of your writing.
Cheers!