Post in evidenza

WIKILEAKS: VAULT 7 - parte seconda

Prosegue da questo post . Rivelando segreti..."potenzialmente, di mezz'età...e forse più in verità"... WikiLeaks beffa la...

domenica 15 giugno 2014

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/149

Prosegue dalla parte 148.


Beh! Riguardo alle potenziali conseguenze di ciò che segue, avevo scritto più volte..."se non ricordo male"...in passati post..

- Irak la città di Mosul è nelle mani dei
ribelli dell’ISIS


Prime...potenziali conseguenze, riassunte in questo articolo di Debka, "quelle a seguire...potrebbero essere ancor più Interessanti" (Dipende...Sempre, dai Punti di vista ;) ), ma..."Come da Copione" e "Come da (talune almeno) Profezie".

Vedremo.

Vecchie redivive conoscenze...


- Irak il ritorno del Re di Fiori


Vecchie e nuove ingenerenze straniere, in una antichissima terra di confine composta da più anime...quantomeno, non facilmente, comunabili...

- Irak le ingerenze straniere in uno stato fallito

Ed ovvie..."Oltre che aderenti al copione" (finora almeno), chiare imprescindibili precisazioni iraniane...

Iraq: Iran ostile a intervento straniero


Portavoce ministero esteri, non è nell'interesse
Paese

15 giugno 2014 11:55

(ANSA) - TEHERAN, 15 GIU - L'Iran è ostile a "qualsiasi intervento militare straniero in Iraq".
Lo riferisce il portavoce del ministero degli Esteri di Teheran, Afkham Marzieh dopo che gli Usa hanno dispiegato una loro portaerei nel Golfo.
"L'Iraq ha la capacità e la preparazione necessaria per la lottare contro il terrorismo e l'estremismo. Qualsiasi azione che potrebbe complicare la situazione in Iraq non è nell'interesse del Paese e della regione", ha detto Afkham.

Antiquati, ma sempre utili supporti...seppur per taluni di dubbia provenienza...

- Carri armati senza insegne supportano
gli indipendentisti ucraini


E le cose in Ucraina, quantomeno dalle ultime notizie, paiono non volgere per niente al meglio.

Anche se per taluni personaggi potrebbe risultare assai più vantaggioso così.

E dopo l'abbattimento di un aereo cargo ucraino da parte dei separatisti filorussi...

Aereo militare Kiev abbattuto, 49 morti


Lo annuncia ministero Difesa

14 giugno 2014 09:35

(ANSA) - MOSCA, 14 GIU - Sono 49 i soldati ucraini morti sull'aereo militare abbattuto nei cieli di Lugansk dai separatisti filorussi. Lo riferisce un portavoce del ministero della Difesa di Kiev, Vladislav Selezniov, citato dalle agenzie.

Ecco "la" (una prima) risposta (indiretta) "da Kiev...a Kiev"...

Ucraina: attaccata l'ambasciata russa


Manifestanti hanno sottratto la bandiera e
rovesciato auto

14 giugno 2014 21:18

(ANSA) - MOSCA, 14 GIU - Numerosi manifestanti anti-russi hanno cercato oggi di dare l'assalto all'ambasciata russa nella capitale ucraina Kiev.
Alcuni sono riusciti ad arrampicarsi sulla cancellata e a sottrarre la bandiera della sede diplomatica. Testimoni hanno riferito che alcune auto del ministero degli Esteri di Mosca sono state ribaltate e pesantemente danneggiate.

Potenziali estreme pulizie guardando con Attenzione agli eventi più ad est...fra Possibili, "impensabili" comunelle, finanche dettate dalle sole necessità di più parti e la propria estrema brama di Sicurezza...

Will Netanyahu use boys’ rescue operation to
finally thrash Hamas in Gaza too?

Netanyahu userà l'operazione per recuperare i ragazzi
per spazzare via Hamas da dentro Gaza?
( in inglese - debka.com ).

Ma Comunque, sfumatura più o meno..."Come da Copione".

Future più che Possibili mancanze...


- La Russia sospende la consegna di gas
all’Ucraina


E Nuovi afflussi Russi verso la frontiera Ucraina...

- Truppe russe si avvicinano all’Ucraina

Dal parlar che giunge dal lago Lemano. "Siam ad un passo dal baratro regionale" e di mio aggiungo...se ciò avverrà, poi, anche Oltre...

Siria: Onu, guerra regionale a un passo


Offensiva jihadista nel vicino Iraq allarma e
aggrava scenario

17 giugno 2014 13:41

(ANSA) - GINEVRA, 17 GIU - "Siamo più vicini che mai a una guerra regionale in Medio Oriente. Gli eventi nel vicino Iraq avranno ripercussioni gravi e violente per la Siria": lo ha denunciato a Ginevra il presidente della Commissione Onu d'inchiesta sulla Siria, Paulo Pinheiro presentando un nuovo rapporto al Consiglio Onu sui diritti umani: "L'aspetto più pericoloso è l'aumento della minaccia settaria, diretta conseguenza del predominio di gruppi estremisti come Isis", sia in Siria sia in Iraq.

Ma pur Sempre "Come da Copione".

E nel frattempo, "duali"...Strane, curiose inedite notizie di tempi già passati, giungono da italici porti...tramite italiche fonti.



A seguire la parte 150.

Nessun commento: